Gestione Server VMWare vSphere

vSphere Server

Come sistemista lavoro su macchine virtualizzate e posso configurare o modificare infrastrutture virtuali. Per server vSphere oppure host VMware riesco ad operare da solo o in squadre con colleghi

Alcuni delle task che posso eseguire:

Deploy di vCenter Server

Deploy di vCenter CSA

Deploy di PSC

Gestione SSO, License Service e gestione certificati

vCenter HA

Nodi passivi e nodi attivi; nodi witness

Configurazione e Gestione

Gestione data center, cluster e host

vCenter web client (https://<VCSA_IP>/u)

ESXi web client (https://<VESXi_IP>/ui)

Gestione diretta tramite Direct Console User Interface (DCUI) oppure tramite iLO, iDrac, IPMI, o simili

ESXi 6.7 partition layout

Syslog Servers (vRealize Log Insight o altri)

Gestione ruoli, permessi, utenti e gruppi

Inserimento di vCSA o Windows Server nell’Active Directory

Aggiunta PSC embedded o esterna ad Active Directory

Inserimento del ESXi host o hypervisor al dominio Active Directory

Implementazione di soluzioni in caso di guasti server o PSC:

Collegamento di vCenter Server ad una PSC esterna secondaria o puntamento di vCSA con PSC embeddato ad un altro PSC esterno.

Restore dei vCSA da backup

Creazione di Data center

Aggiunte di host al data center

Hardening tramite Lockdown

Disconnessione e rimozione host da vCenter Server

Creazione di cluster e gestione risorse

Gestione Risorse

Gestione risorse di rete

Gestione risorse disco

Deployment VM, gestione sua e delle sue risorse

Risorse di rete

jumbo frames

vSS

vDS

Testo alternativo generato dal computer:
Production network 
Uplinkl 
vCenter Server 
vSphere Distributed Switch 
Uplink port group 
Uplink2 
VMkernel network 
Uplink3 
Host 1 
Production 
network 
VMkernel 
network 
Host 2 
Production 
network 
VMkernel 
network 
Host Proxy Switch 
Uplink port group 
Host Proxy Switch 
Uplink port group 
vmnicO 
vmnicl 
vmnic2 
Distributed 
port groups 
Management plane 
Data plane 
Virtual network 
Physical network 
Physical NICs 
vmnicO 
Physical Switch 
vmnicl 
vmnic2

Extra: paravirtualizzzione; migliore performance

Paravirt-ops è un’interfaccia, sviluppata da IBM, Red Hat, VMware e XenSource, per la paravirtualizzazione trasparente, in parole povere da la possibilità di utilizzare lo stesso kernel Linux sia su un hypervisor sia su hardware nativo. Come è facile immaginare il vantaggio risiede nel non dover mantenere due versioni distinte del kernel.

Link Aggregation Control Protocol (LACP)

Funzioni di rete avanzate

Single Root I/O Virtualization SR-IOV

altre (in acquisizione)