Installare WordPress su Ubuntu LTS con Nginx, MariaDB e PHP-FPM Eng

Assistenza Ubuntu

Installare WordPress su Ubuntu LTS con Nginx, MariaDB e PHP-FPM Eng

Installare WordPress su Ubuntu LTS con Nginx, MariaDB e PHP-FPM Eng Leonardo

Installare WordPress su Ubuntu 18.04 LTS con Nginx, MariaDB e PHP-FPM

Questa configurazione si usa spesso sulle macchine VPS. Ho recentemente installato Ubuntu 18.04 LTS su VMware Workstation 14 Pro come macchina ospite a scopo di test … Per coloro che vogliono imparare a installare WordPress (qui in inglese) sul prossimo Ubuntu 18.04 LTS, i passaggi seguenti mostrano come si fa.

WordPress è un software open source che chiunque può utilizzare per creare siti Web potenti e dinamici basati su PHP. Molti siti Web di grandi dimensioni e popolari online eseguono WordPress.

Questo breve tutorial mostrerà agli studenti e ai nuovi utenti come installare WordPress su Ubuntu 18.04 LTS con supporto Nginx, MariaDB e PHP-FPM.

Quando sei pronto per l’installazione di WordPress su Ubuntu 18.04, continua con i passaggi seguenti:

PASSAGGIO 1: PREPARAZIONE E AGGIORNAMENTO DI UBUNTU

È bene aggiornare sempre i server Ubuntu prima di installare i pacchetti … per aggiornare Ubuntu, eseguire i comandi seguenti.

sudo apt update && sudo apt dist-upgrade && sudo apt autoremove

Dopo aver aggiornato Ubuntu, continua di seguito con l’installazione dei pacchetti richiesti affinché WordPress funzioni.

PASSAGGIO 2: INSTALLARE Nginx WEB SERVER

Dopo aver aggiornato Ubuntu, eseguire i comandi seguenti per installare Nginx HTTP Server ..

sudo apt install nginx

Dopo aver installato Nginx, è possibile utilizzare i comandi seguenti per arrestare, avviare e abilitare il servizio Nginx per avviarsi sempre con il il server si avvia.

sudo systemctl stop nginx.service

sudo systemctl start nginx.service

sudo systemctl enable nginx.service

PASSO 3: INSTALLA IL SERVER DI DATABASE MARIADB Il

server di database MariaDB sta rapidamente superando MySQL nelle comunità open source e Linux … MariaDB è il server di database predefinito sulla maggior parte di Linux distribuzioni … e WordPress richiede un server database .. esegui i comandi seguenti per installare MariaDB.

sudo apt install mariadb-server mariadb-client

Dopo l’installazione, i comandi seguenti possono essere usati per arrestare, avviare e abilitare il servizio MariaDB in modo che si avvii sempre all’avvio del server.

sudo systemctl stop mariadb.service

sudo systemctl start mariadb.service

sudo systemctl enable mariadb.service

Dopodiché, esegui i comandi seguenti per proteggere il server MariaDB e creare una nuova password di root.

sudo mysql_secure_installation

Quando richiesto, rispondi alle domande seguenti seguendo la guida.

  • Immettere la password corrente per root (immettere per nessuna):semplicemente premereInvio
  • Impostare la password di root? [S / n]: S
  • Nuova password: Inserisci password
  • Reinserisci nuova password: Ripeti password
  • Rimuovere utenti anonimi? [S / n]: S
  • Disabilitare il login di root da remoto? [S / n]: S
  • Rimuovere il database di prova e accedervi? [S / n]:  S
  • Ricaricare ora le tabelle dei privilegi? [S / n]:  S

FASE 4: INSTALLAZIONE DI PHP-FPM E MODULI CORRELATI

Ora che Nginx e MariaDB sono installati, eseguire i comandi seguenti per installare PHP-FPM e i relativi moduli PHP sul nuovo server. Questo è un buon elenco di moduli PHP da installare.

sudo apt install php-fpm php-common php-mbstring php-xmlrpc php-soap php-gd php-xml php-intl php-mysql php-cli php-ldap php-zip php-curl

Dopo aver installato PHP, esegui i comandi seguenti per aprire il file di configurazione predefinito PHP-FPM.

sudo nano /etc/php/7.2/fpm/php.ini

Quindi scorri verso il basso le righe nel file e modifica le seguenti righe di seguito e salva.

post_max_size = 100M

memory_limit = 256M

max_execution_time = 360

upload_max_filesize = 100M

date.timezone = europe/rome

PASSO 5: CREA UN DATABASE WORDPRESS VUOTO

A questo punto, tutti i pacchetti e i server WordPress richiesti sono installati. Il nuovo server è ora pronto per ospitare WordPress … Sul nuovo server, crea un database WordPress vuoto. WordPress utilizzerà questo database vuoto per archiviare il suo contenuto.

Eseguire i comandi seguenti per accedere al server del database. Quando viene richiesta una password, digita la password di root che hai creato sopra.

sudo mysql -u root -p

Quindi crea un database vuoto chiamato WP_database puoi usare lo stesso nome di database dal vecchio server.

CREATE DATABASE WP_database;

Crea un utente del database chiamato wp_user con una nuova password. È possibile utilizzare lo stesso nome utente e password del vecchio server.

CREATE USER ‘wp_user’@’localhost’ IDENTIFIED BY ‘password_qui’;

Quindi concedere all’utente l’accesso completo al database.

GRANT ALL ON WP_database.* TO ‘wp_user’@’localhost’ IDENTIFIED BY ‘scrivi_qui_la_password’ WITH GRANT OPTION;

Infine, salva le modifiche ed esci.

FLUSH PRIVILEGES;

EXIT;

PASSO 6: SCARICA L’ULTIMA VERSIONE DI WORDPRESS

Successivamente, visita il sito WordPress e scarica l’ultima…. o esegui i comandi seguenti per farlo per te.

cd /tmp && wget https://wordpress.org/latest.tar.gz

tar -zxvf latest.tar.gz

sudo mv wordpress /var/www/html/wordpress

Quindi esegui i comandi seguenti per impostare i permessi corretti per WordPress root directory.

sudo chown -R www-data:www-data /var/www/html/wordpress/

sudo chmod -R 755 /var/www/html/wordpress/

STEP 7: CONFIGURA WORDPRESS

Successivamente, esegui i comandi seguenti per creare WordPress wp- config.php file. Questo è il file di configurazione predefinito per WordPress.

sudo mv /var/www/html/wordpress/wp-config-sample.php /var/www/html/wordpress/wp-config.php

Quindi esegui i comandi seguenti per aprire il file di configurazione di WordPress.

sudo nano /var/www/html/wordpress/wp-config.php

Inserisci il testo evidenziato sotto che hai creato per il tuo database e salva.

//** Impostazioni MySQL – Puoi ottenere queste informazioni dal tuo host web ** //

/** Il nome del database per WordPress */

define(‘DB_NAME’, ‘WP_database’);

/**nome utente database MySQL */

define(‘DB_USER’, ‘wp_user’);

/** Password del database MySQL */

define(‘DB_PASSWORD’, ‘new_password_here’);

/**nome host MySQL */

define(‘DB_HOST’, ‘localhost’);

/** Set di caratteri del database da utilizzare nella creazione delle tabelle del database. */

define(‘DB_CHARSET’, ‘utf8’);

/** Il tipo di fascicolazione del database. Non cambiarlo in caso di dubbio. */

define(‘DB_COLLATE’, ”);

Salva il file e il gioco è fatto.

PASSO 8: CONFIGURA IL NUOVO SITO WORDPRESS

Successivamente, configura il file di configurazione del sito WordPress sul server. Esegui i comandi seguenti per creare un nuovo file di configurazione chiamato wordpress

sudo nano /etc/nginx/sites-available/wordpress

Quindi copia e incolla il contenuto sottostante nel file e salvalo. Sostituisci example.com con il tuo nome di dominio.

server {

    listen 80;

    listen [::]:80;

    root /var/www/html/wordpress;

    index  index.php index.html index.htm;

    server_name  example.com www.example.com;

     client_max_body_size 100M;

    location / {

        try_files $uri $uri/ /index.php?$args;        

    }

    location ~ \.php$ {

    include snippets/fastcgi-php.conf;

    fastcgi_pass             unix:/var/run/php/php7.2-fpm.sock;

    fastcgi_param   SCRIPT_FILENAME $document_root$fastcgi_script_name;

    }

}

Salva il file ed esci.

PASSO 9: ABILITA IL SITO WORDPRESS

Dopo aver configurato VirtualHost sopra,eseguendo i comandi seguenti

sudo ln -s /etc/nginx/sites-available/wordpress /etc/nginx/sites-enabled/

Ora tutto è configurato … esegui il comandi di seguito per ricaricare il server Web Nginx e le impostazioni PHP-FPM.

sudo systemctl restart nginx.service

sudo systemctl restart php7.2-fpm.service

Dopo aver riavviato Nginx, apri il browser e cerca l’indirizzo IP del server o il nome host. Se tutto è stato impostato correttamente, dovresti vedere la procedura guidata di configurazione predefinita di WordPress.

http://esempio.com

Segui le istruzioni sullo schermo fino a quando non avrai configurato correttamente WordPress. Quando hai finito, accedi alla dashboard dell’amministratore e configura le impostazioni di WordPress.

Congratulazioni! Hai appena installato WordPress con successo.