Meglio più RAM o CPU per un hosting wordpress?

Hosting Wordpress

Meglio più RAM o CPU per un hosting wordpress?

Meglio più RAM o CPU per un hosting wordpress? 500 300 Leonardo

Cos’è meglio per un hosting wordpress, più RAM o più CPU?

WordPress consuma poca RAM e poca CPU durante le sue operazioni normali. Quando parliamo di un numero di utenti maggiore di 1, gli utenti concorrenti, è meglio ottimizzare le risorse (inclusi i costi) e le prestazioni. Ho sempre tenuto d’occhi tutti i parametri utili, il che significa che in questa guida ci sono dei dati che ho raccolto da internet ed in generale.
In questa guida è stato testato un piano flessibile di un provider con 3 tipi di piani allo stesso prezzo mensile. Le 3 diverse configurazioni testate sono queste:

  • 3 GB di RAM, 1 vCPU
  • 2 GB di RAM, 2 vCPU
  • 1 GB di RAM, 3 vCPU

Questi piani sono stati utilissimi a rispondere alla domanda dell’autore su cosa sia più importante per le prestazioni: “Meglio più RAM o CPU per un hosting wordpress?”.

Configurazione del server

Il VPS è stato configurato con una guida all’installazione qui per ottenere una configurazione coerente tra i diversi server. Qui le versioni del software gemello:

  • Nginx 1.14.0
  • PHP FPM 7.2
  • MariaDB 10.1.1
  • Ubuntu 18.04 LTS

La posizione fisica del server WordPress era in un data center di Londra (lon1) con generatori di carico da un data center a New York.

Nessuna memorizzazione nella cache è stata utilizzata per questo test perché volevo testare le prestazioni di WordPress, non la memorizzazione nella cache delle prestazioni del plug-in.

Contenuto

Il sito WordPress di prova è stato popolato con un dump di esportazione WP di un blog pieno di testo ed immagini. I tuoi risultati potrebbero essere diversi per un sito che è pesante in scrittura, ma l’esperienza mi dice che questo probabilmente non è vero dato quanto WordPress è in grado di trattare bene le chiamate MySQL nella maggior parte delle situazioni.

Test A: 3 GB di RAM, 1 vCPU

Il primo test eseguito è stato con la configurazione da 3 GB di RAM e 1 vCPU. Mi aspettavo che questo funzionasse al meglio di qualsiasi configurazione a causa del fatto che WordPress è generalmente vincolato alla CPU quando si tratta di prestazioni.

Come puoi vedere le cose sono andate bene finché non si sono raggiunte circa 18 richieste al secondo, e poi tutto è andato male. Questo non è troppo sorprendente in quanto non vi era alcun plug-in di cache. Questo è solo WordPress grezzo con MySQL (MariaDB). Il test di sforzo è stato terminato dopo 7 minuti perché era chiaro quali fossero i risultati.

Anche la distribuzione del tempo di risposta è stata piuttosto terribile con un 99° percentile di poco più di 5 secondi.

Test B: 2 GB di RAM, 2 vCPU Il

Il secondo test è stato da 2 GB di RAM con 2 vCPU. Ipotizzavo che questa configurazione avrebbe funzionato al meglio grazie al buon equilibrio tra RAM e CPU. Ha funzionato meglio del primo test, ma non è stato il massimo.

Come puoi vedere, questa volta si riscontrano molti meno errori e si sono raggiunte 60 richieste al secondo. Per coloro che fanno i conti, sono prestazioni 3,3x volte migliori rispetto a una singola vCPU (allo stesso prezzo!).

Anche la distribuzione del tempo di risposta stava iniziando a migliorare con 2 vCPU. Il 99° percentile è stato di ~ 2,7 secondi, il che non è poi così male mentre serve 60 richieste al secondo (5,1 milioni di richieste al giorno).

Test C: 1 GB di RAM, 3 vCPU

Infine è stata testata la configurazione da 1 GB di RAM, 3 vCPU. Come sopra, credevo di leggere un risultato simile al 2° posto perché il server avrebbe dovuto esigere più di RAM durante il tentativo del server di soddisfare più richieste di utenza. I dati dicono altro.

Quindi, allo stesso prezzo di 3 GB di RAM, 1 server vCPU possiamo ottenere 6,5x volte le prestazioni semplicemente scegliendo la configurazione con maggiore disponibilità di CPU. Si è raggiunto il picco di circa 118 richieste al secondo (10,1 milioni di richieste al giorno) e poi ha iniziato a diminuire con l’aumentare degli errori.

La distribuzione dei tempi di risposta è stata piuttosto eccellente qui e ha iniziato ad assomigliare a quella che avremmo visto dai server ad alte prestazioni (1 grande valore anomalo con tempi di risposta generalmente buoni nel resto dello spettro). Con il 99 ° percentile a 700 ms sembra un ottima idea scegliere più vCPU.

Conclusioni: Quanta RAM o CPU per wordpress?

Dai dati presentati sopra sembra ovvio che è sempre meglio usare più vCPU che RAM, ma esito a consigliarlo sempre perché la realtà è più complicata. È probabile che si verifichino situazioni in cui un buon equilibrio tra RAM e vCPU avrebbe prestazioni migliori (ad esempio, molti caricamenti ed elaborazioni di immagini).

Allora cosa significa tutto questo? Nella maggior parte dei casi probabilmente stai meglio con più vCPU invece di più RAM. Tuttavia, ti vivamente consiglio di eseguire alcuni test di carico per assicurarti che ciò sia vero per il tuo sito WordPress. Puoi contattarmi

Ti serve il consiglio di un professionista o scegliere bene le tue risorse? Contattami!