MBR o GPT per i dischi SSD?

MBR o GPT per i dischi SSD?

MBR o GPT per i dischi SSD? 150 150 Leonardo

Stare al passo con le tecnologie non è cosa da tutti. Mi piacerebbe scrivere per bene tutto ciò che è il vasto mondo dei dischi rigidi e quelli a stato solido (SSD) che ancora molti fanno fatica sia a comprendere sia a transitarvi adeguatamente.

Che roba è la GPT? Cos’è la vecchia MBR?

Sono entrambe modalità con cui lavoriamo sul salvataggio e sicurezza dati in un disco o drive fisico (hard disk o SSD). GPT sta per GUID Partition Table, MBR sta per Master Boot Record

Vantaggi reali della GPT:

  • sicurezza
  • maggior numero di partizioni
  • nuovo standard
  • rapidità all’avvio (ma non durante l’uso del disco stesso)

Qual è la formattazione migliore per un disco SSD?

Quando si può è meglio preferire una partizione GPT. Tendenzialmente qualsiasi computer prodotto dal 2014 in poi, che avrà sicuramente Windows 10 e UEFI, è adatto.

Capacità di Partizionamento massimo2TB9.4ZB (1ZB è 1 miliardo di Terabyte)
Massimo numero di partizioni4 partizioni primarie (o 3 partizioni primarie e un numero infinito di partizioni logiche128 partizioni
Supporto Interfaccia FirmwareBIOSUEFI
Sistemi Operativi SupportatiWindows 10 e tutti i sistemi operativi precedenti: Windows8/8.1, Windows 7 e più vecchi: like Windows 95/98, Windows XP 32-bit, Windows 2000, Windows 2003 32-bitNuovi sistemi operativi come Windows 10 32- bit, Windows 8/8.1/10 64-bit

Scegli con attenzione. Questi sono i casi:

  • Windows 10, 8 / 8.1, 7 e Vista a 64 bit richiedono tutti un sistema basato su UEFI per l’avvio da un’unità GPT.
  • Windows 10 e 8 / 8.1 a 32 bit richiedono un sistema basato su UEFI per l’avvio da un’unità GPT.
  • Windows 7 e Vista a 32 bit non possono essere avviati da un’unità GPT.
  • Tutte le versioni di Windows qui sopra possono leggere e scrivere su un’unità GPT (disco esterno o disco non di avvio).
Installazione SSD MBR o GPT

Come convertire un disco MBR in GPT?

I comandi windows sono i seguenti:

  1. Digitare “cmd” nella casella di ricerca di Windows 10, trovare “Prompt dei comandi”, fare clic con il pulsante destro del mouse, selezionare “Esegui come amministratore” e premere <Invio>.
  2. (Facoltativo) Possiamo eseguire “mbr2gpt / validate / disk: 0” per verificare se il disco è idoneo per la conversione. Se uno di questi controlli fallisce, la conversione non procederà e verrà restituito un errore.
  3. Digitare “mbr2gpt / convert / allowFullOS” e premere <Invio>. Per specificare un disco fisico diverso, bisogna digitare “mbr2gpt / convert / disk N / allowFullOS”.

[Nota: andando su gestione dischi ricaviamo il numero fisico dell’unità che ci interessa convertire]

  1. Una volta completata la conversione, bisogna cambiare le impostazioni di avvio del PC selezionando un avvio in modalità UEFI anziché in Legacy BIOS (CSM)

Differenze tecniche

Sicurezza:

GPT ha un meccanismo di checksum CRC32 in cui è possibile controllare record di intestazione della tabella delle partizioni, inizio del disco, tabella GUID di backup. Si può verificare presenza di modifiche ai firmware, al bootloader e al sistema operativo.

MBR non fornisce alcuna funzionalità di sicurezza.

Effetti Concreti delle differenze tecniche. La scelta tra GPT o MBR per i dischi SSD?

MBR memorizza tutti i dati di partizione e di avvio in un’unica posizione. Ciò significa che se qualcosa viene danneggiato, si verificherà un problema. Se alcuni dati vengono danneggiati con MBR, è probabile che lo scoprirai solo quando il sistema non si avvia. Il recupero da MBR è possibile, ma non sempre ha esito positivo.

GPT è di gran lunga superiore in quanto memorizza più copie dei dati di avvio in più partizioni, all’inizio e alla fine delle intestazioni della tabella. Se una partizione viene danneggiata, può utilizzare le altre partizioni per ripristinare. Inoltre, GPT ha un codice di rilevamento degli errori che valuterà le tabelle delle partizioni all’avvio e vedrà se c’è qualcosa di sbagliato. Se rileva errori, GPT prova a ripararsi da solo. In breve: GPT è più resistente agli errori.

Ti serve un parere tecnico sulla scelta? Chiama! Qui i contatti

Leonardo, Tecnico Informatico